lavorare a casa

Lavorare a Casa – La Soluzione Ideale per le Mamme

Non mi stancherò mai di ripetere che, secondo il mio modestissimo parere, la soluzione ideale per le mamme che vogliono avere un impiego sia quella di lavorare a casa.

Lo dico perché l’ho provato sulla mia pelle, perché ho vissuto la vita della donna in carriera e mi sono trovata davanti alla possibilità di fare la casalinga. Non mi sono mai piaciute le vie di mezzo…ma in questo caso la via di mezzo del lavoro a casa…mi ha davvero cambiato la vita.

E naturalmente non mi riferisco allo Smart Working che va tanto di moda in questo periodo…che di smart ha davvero ben poco. Mi riferisco ad un vero e proprio lavoro indipendente, che consenta di mettere da parte qualcosa in termini economici e di plasmarsi secondo gli impegni familiari.

Sto leggendo la biografia di Jack Ma, il fondatore di Alibaba, uno degli imprenditori più brillanti del nostro secolo. C’è stato un punto che mi ha fatto riflettere…nel libro è spiegato come in Cina, così come anche in altre parti del mondo, i punti vendita tradizionali (i negozi classici per intenderci) stanno chiudendo per lasciare il posto ai negozi virtuali.

In soldoni il libro dice: perché un commerciante dovrebbe aprire un negozio fisico che può tenere aperto solo 8 ore al giorno, quando con un e-commerce (negozio virtuale) può vendere h24 7 giorni su 7 per 365 giorni l’anno? Giorno, notte, Natale, Ferragosto…i clienti possono acquistare sempre!

E allora mi sono posta la stessa domanda traslandola sul mondo del lavoro tradizionale:

Perché una donna con una famiglia deve essere costretta a lavorare come dipendente dalle 9 alle 18, 5 giorni su 7, avere solo due settimane di ferie ad agosto e dover incastrare tutto il resto nelle ore che avanzano?

Non è di gran lunga mille volte meglio sfruttare:

  • Orari che si preferiscono – molte mamme libere professioniste lavorano quando i figli sono a scuola per poi seguirli al pomeriggio nei compiti e nelle attività e riprendere a lavorare qualche ora dopo averli messi a nanna;
  • Giorni che si prediligono – alcune imprenditrici lavorano il sabato o la domenica (lasciando trascorrere ai figli del tempo esclusivo col papà), per poi avere un giorno totalmente libero in settimana da dedicare a commissioni, faccende e perché no…a se stesse;
  • Periodi dell’anno che si scelgono – Non sarebbe meglio poter scegliere quando lavorare e quando no? Magari hai bisogno di sfruttare una settimana di ferie non pianificata per una malattia del tuo bimbo e non te ne frega niente di fare le solite due settimane ad Agosto comandate dalla chiusura aziendale.

Se dovessi riassumere tutto in una parola direi FLESSIBILITA’: è sicuramente questo che rende il lavoro da casa la soluzione migliore per le mamme.

“Vorrei farlo anche io, ma…”

Tantissime mamme che mi contattano mi dicono “Vorrei farlo anche io, ma…” e giuro che se avessi un euro per tutti i ma che ho sentito, sarei milionaria.

La stragrande maggioranza dei ma sono scuse che rientrano in queste 5 macro categorie:

  1. Non ho i soldi per cominciare;
  2. Devo avere una entrata fissa (aka: ho paura di fallire e restare senza soldi);
  3. Non ho le competenze;
  4. Non ho tempo;
  5. Non so da dove cominciare.

Nel prossimo articolo analizzeremo tutte queste 5 categorie di scuse (link disponibile qui a breve). Intanto, ti anticipo che mi scrivono in tantissime mamme e ogni volta che analizziamo oggettivamente la situazione insieme, emerge che qualcosa si può sempre fare.

Nel 99% dei casi, chi rinuncia lo fa semplicemente perché non è sufficientemente motivata a cambiare.

E tu? in quale categorie di “scuse” rientri? Lasciami un commento nella pagina facebook.

Buona lettura o buon ascolto

2 pensieri su “Lavorare a Casa – La Soluzione Ideale per le Mamme”

  1. Ho letto il.presente articolo con interesse e mi sono ritrovata in tutte le situazioni raccontate, vorrei anche io nel mio tempo rimanente poter dare un contributo alla mia famiglia ma come lavorando da casa?

    1. Ciao Debora, sono contenta di aver centrato il punto e del fatto che tu ti riconosca in quanto scritto. Ci sono molti articoli nell’audioblog che forniscono idee su possibili lavori. Ad esempio puoi iniziare da:
      https://www.womam.it/2020/06/18/lavori-ideali-per-mamme-da-casa-e-in-italiano/
      https://www.womam.it/2020/06/25/il-2020-e-lincertezza-del-futuro/
      https://www.womam.it/2019/10/08/lavorare-on-line-ma-come-funziona/
      https://www.womam.it/2019/05/30/offrire-un-servizio-alcune-idee-alla-portata-di-tutti-idee/
      https://www.womam.it/2019/04/20/aiuto-sono-senza-lavoro-soluzioni-a-guadagno-immediato/

      Scoprirai che lavorare da casa è possibile e redditizio! Fammi sapere se trovi qualche spunto e per qualsiasi consulenza, sentiamoci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *