Come diventare Mystery Client – cos’è, quanto si guadagna e come funziona

Vuoi lavorare da casa ma pensi di non essere portata per le occupazioni on-line di cui ho già parlato (Passbrains, Fiverr, SPS Dehtec, Gnammo)? Vuoi arrotondare lo stipendio e lavorare nel tempo libero senza impegnarti troppo? Se sei alla ricerca di un lavoretto per guadagnare qualche soldo extra, diventare un Mystery Client potrebbe essere la scelta giusta!

Se sei incuriosita da questa opportunità di lavoro e vuoi capire chi è, cosa fa, quanto guadagna e come si diventa Mystery Client, continua a leggere l’articolo.

Mystery Client – Chi è e Cosa fa?

Il Mystery Client (letteralmente cliente in incognito) è una pratica di marketing sempre più utilizzata dalle aziende che vogliono monitorare l’efficienza di un servizio o la soddisfazione dei clienti. Come puoi immaginare, sono diversi i compiti che possono essere richiesti ovviamente in incognito ad una figura di questo tipo. Ti faccio qualche esempio di massima:

  • controlli generali in determinati punti vendita per verificare assortimenti e allestimenti;
  • acquisti di determinati prodotti in diversi negozi;
  • visite in ristoranti selezionati per verificare l’efficienza del servizio;
  • e così via…

Una volta portato a termine l’incarico il Mystery Client dovrà compilare un form con delle domande relative al lavoro svolto e poi inviarlo all’azienda committente per ricevere il compenso pattuito.

Come si diventa Mystery Client?

Ti basta una rapida ricerca nella barra di google delle stringa “come diventare Mystery Client” piuttosto che “Mystery Shopper” per avere svelato ogni segreto.

Esistono moltissime agenzie che reclutano Mystery Client, ed esiste anche una app molto famosa e semplice da utilizzare. Partiamo proprio da quest’ultima: si chiama BeMyEye, puoi scaricarla sul tuo smartphone, registrarti e creare un tuo profilo. Attraverso il gps verrai localizzata e ti verranno proposte attività di Mystery Client, nelle immediate vicinanze. Scegli tu per quali candidarti.

Per quanto riguarda le agenzie, ti lascio i nomi delle tre più famose e affidabili. Se buttandoti in questo campo ti vengono fuori altri nomi, condividili con la community, potrebbero essere utili a qualche altra WoMam.

Importante: la registrazione in queste piattaforme è sempre gratuita. Diffida da chi ti chiede dei soldi per l’iscrizione.

Scusa, mi sono persa in chiacchiere, ecco i nomi che ti dicevo:

Ovviamente, come in ogni occupazione che si rispetti, più incarichi porterai a termine e più salirà la tua reputazione. Questo ti permetterà di diventare un Mystery Client “senior” ed essere scelta per incarichi più prestigiosi e più remunerati. Ogni lavoro o lavoretto se fatto con serietà ti permette di crescere, imparare e guadagnare qualcosa. Non prendere sotto gamba i compiti che ti verranno assegnati da queste agenzie, anche se ti sembrano una banalità.

Ok per i consigli non richiesti, la app e la lista di agenzie…grazie tante Cecilia…ma per diventare mystery shopper sono necessari particolari requisiti?

No, nessuna laurea in marketing delle superstar o in fisica delle particelle: basta avere spirito di osservazione, capacità di valutazione e soprattutto…essere in grado di fingere!! Io per esempio non l’ho mai fatto perchè verrei subito beccata :).

Ovviamente una buona fotocamera e una connessione internet decente non guastano e sono sicuramente utili per portare a termine in modo più agile le operazioni pratiche richieste.

Quanto guadagna un Mystery Client?

Il guadagno è molto vario, dipende sia dal tempo che ti dedicherai all’attività, sia dal tipo di incarico: per i servizi che si portano a termine in pochi minuti il compenso non supera i 10 euro, mentre quando sarai impiegata per più ore, la retribuzione può salire anche fino a 80 euro.

Non aspettarti chissà quali guadagni ma è comunque meglio che niente. Il vantaggio di questo lavoro consiste nel fatto di conoscere preventivamente il compenso di un incarico, così puoi valutare se accettarlo o no.

Ovviamente, se nell’incarico è previsto l’acquisto di un bene o di un servizio, nella stragrande maggioranza dei casi riceverai un rimborso per la spesa sostenuta.

Le modalità di pagamento variano da piattaforma a piattaforma ma solitamente avvengono tramite bonifico bancario o accredito sul conto Paypal.

E dal punto di vista fiscale? Non preoccuparti, solitamente le agenzie con cui si svolgono gli incarichi si occupano anche della parte amministrativa e possono farti firmare un documento legato alla prestazione occasionale o perfino un contratto di collaborazione. Dipende dai singoli casi. Se hai dei dubbi comunque chiedi un parere al tuo commercialista.

Qui abbiamo finito. Sei pronta a diventare una Mystery Client?

4 pensieri su “Come diventare Mystery Client – cos’è, quanto si guadagna e come funziona”

  1. Certo che se i siti che fanno recruting per ricerca tester app o quality shopper non funzionano per l’invio di candidature on line mi chiedo come sia possibile che riescano a avere successo in quello che fanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *