Bonus

Leggere per reinventarsi – 4+2 libri da non perdere

libri per reinventarsi

Buongiorno donne! Come avrete notato, spesso vi consiglio dei libri utili alla realizzazione del vostro percorso e altrettanto spesso mi viene richiesto di farne una veloce recensione. Eccomi qui dunque con un breve articolo sulle mie letture interessanti di Marzo, Aprile e Maggio. Se vi siete perse quelle di Gennaio/Febbraio, vi lascio il link per recuperarle.

Creiamo Cultura Insieme – Irene Facheris

Questo libricino mi è stato regalato da una cara amica. E’ molto breve ma esaustivo, spiega in modo semplice e intelligente come poter interagire con gli altri in modo costruttivo, senza alimentare conflitti e scontri dovuti dai giudizi. Il linguaggio è alla portata di tutti, e il formato tascabile lo rende un libretto da portare sempre con noi. Promosso! (se ti interessa, puoi acquistarlo qui).

Psicosoluzioni – Giorgio Nardone

Solo pochi mesi fa ho letto Psicotrappole, dello stesso autore, mi era piaciuto molto ma lo avevo trovato un pochino difficile (vedi recensione qui). Psicosoluzioni è molto più scorrevole e l’ho finito in un paio di giorni. Un libro tecnico ma allo stesso tempo fruibile. Sono entrata con molta curiosità nelle storie vere dei pazienti suddivise per tematiche e, infine ho letto con piacere la spiegazione teorica: semplice e diretta. Un’ottima capacità comunicativa ad un prezzo tra l’altro davvero ottimo per questo genere di letture (se ti interessa, puoi acquistarlo qui è al momento gratis con kindle unlimited).

Tutto il bene che mi Voglio – Terenzio Traisci

Ma che bello! Ma che bello! Un libro che insegna a rispettare noi stesse e a volerci bene. Da leggere tutto d’un fiato per capire quanto sia importante prenderci cura di noi, lavorare su di noi, investire in noi. In poche parole, noi veniamo prima di tutto il resto. Ti sembra un ragionamento egoista? Tutt’altro, pagina dopo pagina capirai come metterti al primo posto sia il più grande atto di amore che tu possa fare per le persone che ti stanno intorno. Non ti svelo nient’altro e ti lascio il link per acquistarlo (è al momento gratis con kindle unlimited)

La Parola Magica – Paolo Borzachiello

Mi è piacuto tantissimo! A parte la storia in se che è molto stravagante (può piacere o meno), sparsi per il libro trovi tantissime nozioni di PNL, comunicazione e intelligenza linguistica. Un tema che dovremmo approfondire tutti per migliorare la nostra capacità di linguaggio, di espressione e di interazione con gli altri esseri umani. E’ il primo di una trilogia (se ti interessa, puoi acquistarlo qui, è al momento gratis con kindle unlimited)

Cos’è che è gratis?

3 degli utlimi 4 libri che ho letto non li ho pagati. Come ho fatto? Attraverso il periodo di prova kindle unlimited: in pratica hai 30 giorni in cui puoi provare l’abbonamento senza spese. Questo ti consente di avere a disposizione direttamente sul tuo kindle, moltissimi testi a costo zero. Se ti trovi bene, continui pagando 9,90 al mese (se leggi anche solo un libro al mese ti conviene), altrimenti disdici senza nessuna noia (basta cliccare un link “disdici”) e nessun impegno. Accedi alla promozione.

Cosa sto leggendo in questo periodo

Ho altri due titoli in ballo ma non voglio sbilanciarmi troppo. Sono due testi famosissimi e molto amati dalla critica e dal pubblico, ma non li ho ancora finiti!

Intelligenza Emotiva – Daniel Goleman

Mi sta piacendo molto e concordo con chi afferma che questi argomenti andrebbero trattati anche nelle scuole. Unica pecca: pensavo fosse un pelino più semplice. In sostanza spiega perché il successo o il fallimento nei settori decisivi dell’esistenza sono determinati da una mix di fattori come l’autocontrollo, la perseveranza e l’empatia….e mostra i grossi limiti di tutti i sistemi basati solo su intelligenza scolastica e QI (da quello scolastico a quello della selezione del personale). Ti lascio qui il link diretto.

Donne che corrono coi lupi – di Clarissa Pinkola Estès

Sapevo che non sarebbe stata una lettura leggera. Allora ho deciso di approcciarlo in modo diverso e leggere poche pagine alla volta, magari contemporaneamente a qualcosa di più fruibile.

E’ definito: “il libro-culto che ha cambiato la vita di milioni di donne” parla della psicanalisi del mondo femminile costruita attorno alla Donna Selvaggia, intesa come forza psichica potente, istintuale e creatrice ma al contempo materna, ma soffocata da paure, insicurezze e stereotipi” (disponibile qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *